Il Sindaco di Cinisello Balsamo Giacomo Ghilardi Vice Presidente ANCI Lombardia

Pubblicato da Valter il

Presente al via Campagna di promozione e tutela dei beni culturali per apporre lo “Scudo blu” sui monumenti e proteggerli da attacchi.

Il 2 aprile primo “step” con la Campagna di promozione e tutela dei beni culturali per apporre lo “Scudo blu” sui monumenti e proteggerli da attacchi.

Al via Protocollo di Intesa tra Croce Rossa Italiana e ANCI per garantire l’inclusione sociale, intraprendere azioni per sensibilizzare la popolazione alla protezione dei beni culturali e all’abolizione delle armi nucleari a sostegno di una cittadinanza attiva e consapevole. Primo step dell’accordo, al via da oggi fino a dicembre 2023, la Campagna di promozione e tutela dei beni culturali.

Da sempre le guerre, e più in generale tutte le situazioni che comportano uno scontro violento tra due o più fazioni in lotta, rappresentano anche una seria minaccia per l’integrità del patrimonio culturale situato nei territori interessati. Il fulcro del sistema di protezione che il Diritto Internazionale Umanitario prevede a favore dei beni culturali in caso di conflitto armato è costituito dalla Convenzione dell’Aja del 14 maggio 1954, la quale disciplina la tutela di “beni, mobili o immobili, di grande importanza per il patrimonio culturale dei popoli” e prevede che “il Bene Culturale non è oggetto di saccheggio e non può costituire moneta di scambio, ma alla pari dell’uomo deve essere considerato vittima di guerra; Il Bene Culturale deve essere segnalato, con segnaletica internazionale unificata”.

Sono queste le premesse della campagna per l’apposizione dello Scudo Blu sui monumenti di alto valore culturale. Nell’accordo siglato si intende individuare, in sinergia con gli Enti Locali e le Strutture preposte come le Soprintendenze, quei monumenti eleggibili all’apposizione e supportare le Amministrazioni Comunali nelle procedure burocratiche di applicazione del contrassegno, dando risalto con tale attività alle caratteristiche peculiari di ciascun Bene individuato.

Il 2 aprile, alle ore 11 presso l’Ossario di Solferino (via Ossario, Mantova), si è svolta la cerimonia di avvio della Campagna, alla presenza del Sindaco, Germano Bignotti; del Presidente Società San Martino e Solferino, Fausto Fondrieschi; del Vice Presidente ANCI Lombardia, Giacomo Ghilardi; del Vice Presidente Nazionale CRI, Rosario Maria Gianluca Valastro.

Testo ripreso dal sito www.cri.it


Valter Riva

Valter

Presidente

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.